Gli interessi possono essere addebitati sui conti per diversi motivi, ma vengono addebitati più frequentemente quando si prendono in prestito fondi da MEXEM. Questo è generalmente associato al mantenimento di un saldo in contanti a debito. Tuttavia, i clienti dovrebbero anche notare che il mantenimento di un elevato saldo a credito in valute specifiche potrebbe anche essere soggetto al pagamento di commissioni sugli interessi di credito a causa dei tassi di riferimento negativi attualmente inflitti da alcuni sistemi bancari centrali. Le nostre tariffe attuali, inclusi i parametri di riferimento applicabili, sono disponibili nella pagina Interessi e finanziamenti del nostro sito Web.

I clienti devono tenere presente che agli account che contengono un Valore patrimoniale netto (NAV) di $ 100.000 (o equivalente) o superiore verranno pagati gli interessi al tasso pieno per cui hanno diritto. Conti con NAV inferiori a $ 100.000 (o equivalenti) riceveranno interessi a tassi comparabili alla dimensione del conto. Ad esempio, un conto con un NAV di $ 50.000 guadagnerà interessi sul credito ad un tasso pari alla metà dell’incasso pagato da IBKR su conti con un NAV di $ 100.000 o più.

È fondamentale considerare che le garanzie su azioni allo scopeto e il margine di rischio futures sono esclusi dagli importi in contanti regolati quando si calcolano gli interessi. D’altro canto, le posizioni in titoli allo scopeto possono essere soggette a maggiori commissioni per la presa a prestito, come descritto nella pagina sul finanziamento dei titoli del nostro sito Web.

Le stime degli interessi vengono effettuate con un ritardo di un giorno e i ratei si riflettono sui conti quando la somma stimata supera una soglia di registrazione di $ 1,00 (o equivalente). Le modalita particolari per il calcolo di questo importo sono disponibili nella pagina Calcoli degli interessi del sito Web MEXEM.